Il carteggio di Pasquale Davide


Questa la pagina di partenza da cui accedere alla trascrizione delle lettere scritte o ricevute, oppure ad altri documenti, riguardanti il mio bisnonno Pasquale Davide. Le trascrizioni sono protette da password, ad evitare letture improprie, seppure siano passate tre generazioni e pi di cent'anni. Suggerisco agli interessati, prima di addentrarsi nel ginepraio di documenti sotto elencati, di leggere come introduzione le note sul padre Pasquale stilate da suo figlio Francescopaolo Attilio, mio nonno paterno. Suggerisco inoltre di accedere all'altra pagina (sempre protetta da password) relativa ai vari testamenti stilati da Pasquale Davide.

Pasquale Davide, nato postumo il 18 marzo 1851, fu figlio del suo omonimo morto l'8 agosto del 1850, e di Teresa Maione (1812-1892), che volle dare al figliuolo il nome del marito. Fu poi fratello del sacerdote Domenico, uno degli estensori del  Libro di memoria dall'anno 1799.

La documentazione disponibile comprende quanto segue (l'elenco incompleto, in fase di redazione ad oggi 11 aprile 2007 e da completare nel prossimo futuro):

  1. Note di mio padre Antonio relative alla documentazione che segue;
  2. Note di Bruno Davide sulla famiglia Pinto;
  3. Lettera monca della prima parte di Pasquale Davide al fratello Domenico;
  4. Testamento olografo del dott. Francesco Saverio Pinto del 29 giugno 1879;
  5. Trascrizione della lettera di Gennaro Pinto a Domenico Davide, del 1 febbraio 1880;
  6. Lettera di Pasquale Davide al fratello Domenico del 17 febbraio 1880;
  7. Trascrizione della lettera di Gennaro Pinto a Domenico Davide, del 23 ottobre 1881;

   11 aprile 2007, Bruno Davide     Posta.jpg (1347 byte)


Pagina in costruzione

construc.gif (4361 byte)


Vai alla genealogia  Torna a home page  Invia informazioni  Legge sulla privacy  Copyrights